RICORSO GAE PORDENONE ITP, AFAM, A66

ricorso a66 ragionieri perito commerciale concorso scuola docenti
RICORSO INSERIMENTO SECONDA FASCIA A-66 – D.M. AGGIORNAMENTO GRADUATORIE
9 Aprile 2018
ricorso scuola CONCORSO FIT CLASSE A-66 ex A-75 e A-76
Abilitati Estero – TAR – Fase Transitoria
5 Gennaio 2018
scuola ricorsi afam seconda fascia giudice del lavoro

Riaperti i termini per l’adesione al ricorso per l’inserimento nelle Graduatorie ad esaurimento della Provincia di Pordenone per diplomati conservatorio o accademie belle arti, Itp e docenti classe A-66

Lo studio legale ha riaperto i termini per l’adesione ai ricorsi collettivi per l’inserimento in Gae innanzi al Tribunale di Pordenone. .

.

MOTIVI DEL RICORSO. PERCHE’ FARE RICORSO?

Il Ministero continua a negare il valore abilitante dei diplomi Afam vecchio ordinamento, dei diplomi di istituto tecnico, in maniera illegittima e negare il diritto dei docenti all’inserimento nelle Graduatorie ad esaurimento.

Il ricorso ha come obiettivo l’accertamento del valore abilitante del diploma di Conservatorio o Accademia delle Belle Arti vecchio ordinamento e dei diplomi cd. Itp e A-66. In caso di esito favorevole del ricorso, il ricorrente otterrà l’inserimento nelle graduatorie della provincia di Pordenone.


CHE TIPO DI RICORSO VERRA’ ATTIVATO?

Lo studio legale proporrà un ricorso collettivo innanzi al Tribunale di Pordenone.


CHI PUO’ ADERIRE AL RICORSO? A CHI E’ RIVOLTO?

Possono aderire al ricorso tutti coloro che sono e che siano in possesso di uno dei seguenti titoli:

CATEGORIA AFAM, quali diplomi rientrano?

  • Diploma di conservatorio vecchio ordinamento;
  • Diploma di Accademia delle Belle Arti vecchio ordinamento;

CATEGORIA CLASSE A-66, quali diplomi rientrano?

  • Diplomati di Ragioniere e perito commerciale,
  • Diploma di Ragioniere programmatore,
  • Diploma di analista contabile,
  • Diploma di operatore commerciale;
  • Operatore turistico;
  • Diploma di perito aziendale e corrispondente in lingue estere,
  • Diploma di perito per il turismo,
  • Diploma di ragioniere programmatore,
  • Diploma di segretario di amministrazione,
  • Diploma di tecnico delle attività alberghiere,
  • Diploma di tecnico della gestione aziendale,
  • Diploma di tecnico dei servizi turistici come previste dalla Tabella A del D.M. 39/1998.

CATEGORIA ITP, quali diplomi rientrano?

Fanno parte della categoria degli insegnanti tecnico-pratici tutti coloro che sono in possesso di uno dei diplomi tecnici previsti dalla tabella B di cui al D.M. 39/1998 consultabili al seguente link
A titolo esemplificativo, possono aderire al ricorso coloro in possesso di uno dei seguenti diplomi:

  • Diploma di Geometra
  • Diploma di Perito industriale,
  • Diploma di agrotecnico;
  • Diploma di perito agrario;
  • Diploma di perito industriale per la meccanica
  • Diploma di operatore turistico

TERMINI DI ADESIONE:

LE ADESIONI SONO APERTE FINO AL 15.05.2018.


QUANTO COSTA ADERIRE AL RICORSO?

Il ricorso ha un costo complessivo di euro 150,00.


DOCUMENTI RICHIESTI PER ADESIONE RICORSO A66

STEP 1:
Scarica il seguente documento, stampa, compila e firma in ogni parte tutti i documenti presenti (Tipologia di ricorso, Informativa e consenso privacy, Scheda cliente; Procura alle liti (ossia la delega agli avvocati).
Stampare e firmare in doppia copia e inserire nel plico da inviare a mezzo posta raccomandata A/R all’indirizzo Avv. Paolo Zinzi c/o Avv. Antonio Rosario Bongarzone, Via Siracusa, 5 – Isola del Liri – 03036(FR).
STEP 2:
​Inserisci, nel plico, anche i seguenti documenti:

  1. Copia Diploma di Conservatorio / Belle arti vecchio ordinamento + diploma di scuola superiore, ovvero diploma A-66 ovvero diploma Itp
  2. Copia documento di identità e del Codice Fiscale.


STEP 3:
​Effettuare il bonifico di euro: 150,00 alle coordinate iban IT 98 B 07601 14800 000075976936 —– Intestatario: AVV BONGARZONE ANTONIO ROSARIO Conto BancoPosta n.: 75976936 ——— Coordinate IBAN: Causale: Ricorso Gae Pordenone + nome e cognome del ricorrente.
Inserire nel plico la copia del bonifico effettuato.

INVIARE I DOCUMENTI IN FORMA CARTACEA A MEZZO RACCOMANDATA A/R all’indirizzo: Avvocato Paolo Zinzi c/o Studio Legale Avv. Antonio Rosario Bongarzone, Via Siracusa, 5 – 03036 – Isola del Liri (FR)

SIA IN MODALITA’ TELEMATICA MEDIANTE INVIIO A MEZZO POSTA ELETTRONICA AL SEGUENTE INDIRIZZO ricorsoclasse66@gmail.com AVENDO CURA DI SCANSIONARE CIASCUN DOCUMENTO RICHIESTO IN UN FILE .PDF SEPARATO (Es. Scaricare il documento ”Informativa Privacy”, stamparlo e scansionarlo e creare un file .pdf chiamato ad esempio “Informativa Privacy.pdf”)..

Ti segnaliamo che sulla nostra pagina Facebook Ricorsiscuola verranno pubblicati aggiornamenti e novità in merito al ricorso.

N.B. Il mancato invio di tutta la documentazione determina l’impossibilità di procedere al ricorso e lo studio legale è sollevato da qualsiasi responsabilità in caso di mancato invio della documentazione nei termini richiesti.​
In caso di esito negativo del ricorso, il Tribunale potrebbe condannare il ricorrente alla refusione delle spese legali nei confronti del MIUR: in altre circostanze, in caso di rigetto, le spese sono state compensate visti i precedenti giurisprudenziali favorevoli, ma non è possibile a priori escludere tale eventualità.



​Per ulteriori informazioni, si prega di inviare una mail all’indirizzo ricorsiscuola.info@gmail.com

​Avv. Antonio Rosario Bongarzone
Avv. Paolo Zinzi