Ricorso Scuola Esclusione Concorso FIT Abilitati Romania

36 MESI RICORSO SCATTI - Ricorsi Scuola
36 MESI RICORSO SCATTI
24 Aprile 2019
Ricorso Nota 5636/2019 abilitazione romania - ricorsi scuola
RICORSO NOTA MIUR 5636/2019 ABILITAZIONE ROMANIA
6 Aprile 2019
RICORSO ESCLUSIONE CONCORSO FIT ABILITATI ROMANIA - Ricorsi Scuola

Aperte le adesioni al ricorso rivolto all’impugnazione dei provvedimenti di esclusione dal concorso ovvero dalle graduatorie regionali di merito del concorso indetto con DDG 85/2018.

Gli USR di varie Regioni, alla luce della Nota 5636/2019, ha dichiarato che le istanze di riconoscimento dei titoli di abilitazione all’insegnamento conseguiti in Romania si intendono rigettate.

Infatti, a seguito dell’ Avviso 5636, pubblicato dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, in data 02.04.2019 avente ad oggetto le indicazioni da seguire relative al riconoscimento dei titoli di abilitazione all’insegnamento, conseguiti in Romania, si rendono necessari alcuni chiarimenti.

Per tutte le info su come impugnare la nota 5636/2019 del 02.04.2019: leggi qui > Ricorso Nota Miur 5636/2019

Se il docente ha ricevuto anche un provvedimento di rigetto individuale della pratica di riconoscimento del titolo estero è necessario impugnare, entro 60 giorni dalla data di ricezione dello stesso, il provvedimento: di seguito le istruzioni > scopri di più Ricorso Rigetto Riconoscimento Titolo Estero Bulgaria Romani

In ogni caso, al fine di bloccare gli effetti definitivi del provvedimento di esclusione dalle Graduatorie Regionali di Merito o dal Concorso indetto con DDG 85/2018 è necessario impugnare il provvedimento di esclusione dalla procedura concorsuale.

Che fare?

Il percorso da seguire:

  1. impugnare, con un ricorso collettivo, l’Avviso 5636/2019 innanzi al Tar Lazio nel termine di 60 giorni dalla data di pubblicazione;
  2. impugnare, obbligatoriamente, anche i successivi decreti di rigetto, una volta emanati e notificati dal Miur al singolo docente;
  3. in attesa della definizione dei ricorsi di cui sopra, è necessario – al fine di bloccare la definitività del provvedimento di esclusione – impugnare il provvedimento di esclusione o cancellazione dal concorso/graduatorie regionali di merito.

Il primo passo, dunque, è certamente l’impugnazione della nota.

Ma l’impugnazione della nota non blocca gli effetti del provvedimento di esclusione dal concorso o dalle graduatorie di merito che va, comunque, impugnato nei termini di legge!!!

Per leggere le mo motivazioni del nostro ricorso al Tar contro la nota (leggi qui: Abilitazione in Romania News  e Ricorso Nota Miur 5636/2019 Abilitazione Romania)

MOTIVI DEL RICORSO. PERCHE’ FARE RICORSO?

Il ricorso ha come obiettivo: l’annullamento del provvedimento di esclusione dal concorso indetto con Ddg 85/2018.


CHE TIPO DI RICORSO VERRA’ ATTIVATO?

Lo studio legale proporrà un ricorso singolo o collettivo innanzi Tribunale Amministrativo Regionale competente.


CHI PUO’ ADERIRE AL RICORSO? A CHI E’ RIVOLTO?

Il ricorso è rivolto a tutti coloro che hanno conseguito, in Romania e in Bulgaria, un titolo che consenta lo svolgimento del ruolo/professione di docente nello Stato membro e che abbiano ricevuto un provvedimento di esclusione dalle graduatorie regionali di merito o dalla partecipazione al concorso da parte dell’Ufficio Scolastico Regionale che ha gestito la procedura.


TERMINI DI ADESIONE:

Le adesioni sono aperte.
E’ necessario, però, recapitare allo studio almeno 20 giorni prima della scadenza del termine per l’impugnazione, la documentazione per aderire al ricorso.


QUANTO COSTA ADERIRE AL RICORSO?

Il costo del ricorso è pari ad euro 400,00 oltre al costo del contributo unificato (da corrispondere soltanto nel caso in cui il reddito familiare del ricorrente unitamente a quello dei familiari conviventi sia superiore ad euro 34.810,87).

Per coloro che hanno già aderito, con il nostro studio, ad altri ricorsi, sono previste scontistiche.


DOCUMENTI RICHIESTI PER ADESIONE RICORSO

APRI STEP 1:
Scarica il seguente documento, stampa, compila e firma in ogni parte tutti i documenti presenti (Tipologia di ricorso, Informativa e consenso privacy, Scheda cliente; Procura alle liti (ossia la delega agli avvocati).
Stampare e firmare in doppia copia e inserire nel plico da inviare a mezzo posta raccomandata A/R all’indirizzo Avv. Paolo Zinzi, Via Siracusa, 5 Isola del Liri – 03036(FR).
E’ possibile consegnare i documenti cartacei presso una delle nostre sedi (Trova la Sede più vicina a te)
APRI STEP 2:
​Inserisci, nel plico, anche i seguenti documenti:

  • Copia documento di identità e del Codice Fiscale;
  • Copia diploma di laurea;
  • Copia titolo di abilitazione conseguito all’estero;
  • Copia domanda di riconoscimento titolo estero presentata al Miur;
  • Copia domanda di partecipazione al concorso Fit;
  • Copia eventuale provvedimento del Tar o del Consiglio di Stato che ha consentito al ricorrente la partecipazione al concorso;
  • Copia convocazione prove orali;
  • Copia graduatorie regionali di merito;
  • Copia provvedimento di esclusione dal concorso con specifica indicazione della data di ricezione dello stesso e delle modalità con le quali è stato ricevuto;
APRI STEP 3:
Il bonifico va effettuato alle coordinate Iban IT29P0760114800001042155349 Intestatario: B&Z Società tra avvocati s.r.l. – Conto BancoPosta n.: 001042155349

Causale: Codice fiscale ricorrente + nome e cognome + Esclusione DDG 85/2018.

Inserire nel plico la copia del bonifico effettuato.

Nell’ipotesi in cui il reddito familiare del ricorrente e quello dei familiari conviventi sua inferiore a 34.107,72 euro e compilare il modello di esenzione del pagamento del contributo unificato (Scarica > Modello di Esenzione – Contributo Unificato) –  Tale documento va compilato in duplice copia ed inserito nel plico da inviare a mezzo raccomandata unitamente alla copia del bonifico effettuato.

COMPILA IL FORM CON I TUOI DATI

Il mancato invio di tutta la documentazione determina l’impossibilità di procedere al ricorso e lo studio legale è sollevato da qualsiasi responsabilità in caso di mancato invio della documentazione nei termini richiesti.

INVIARE I DOCUMENTI IN FORMA CARTACEA A MEZZO RACCOMANDATA A/R all’indirizzo: Avvocato Paolo Zinzi, Via Siracusa, 5 03036 Isola del Liri (FR)


COMPILA IL FORM CON I TUOI DATI
Ti segnaliamo che sulla nostra pagina Facebook Ricorsiscuola verranno pubblicati aggiornamenti e novità in merito al ricorso.

N.B. Il mancato invio di tutta la documentazione determina l’impossibilità di procedere al ricorso e lo studio legale è sollevato da qualsiasi responsabilità in caso di mancato invio della documentazione nei termini richiesti.​
In caso di esito negativo del ricorso, il Tribunale potrebbe condannare il ricorrente alla refusione delle spese legali nei confronti del MIUR: in altre circostanze, in caso di rigetto, le spese sono state compensate visti i precedenti giurisprudenziali favorevoli, ma non è possibile a priori escludere tale eventualità.



​Per ulteriori informazioni, si prega di inviare una mail all’indirizzo ricorsiscuola.info@gmail.com inserendo come oggetto “Ricorso provvedimento esclusione concorso DDG 85/2018 Fit

​Avv. Antonio Rosario Bongarzone
Avv. Paolo Zinzi