ISEF, ITP, AFAM – PARTECIPA COME ABILITATO AL CONCORSO 2018

ricorso scuola CONCORSO FIT CLASSE A-66 ex A-75 e A-76
Abilitati Estero – TAR – Fase Transitoria
5 Gennaio 2018
ricorso scuola CONCORSO FIT CLASSE A-66 ex A-75 e A-76
RICORSO CONCORSO FIT CLASSE A-66 ex A-75 e A-76
1 Gennaio 2018

Ricorso fase transitoria concorso 2018 per diplomati ISEF ante 2001/2002, AFAM vecchio ordinamento e ITP.

IL RICORSO E’ ATTIVO. ADESIONI APERTE FINO AL 15.03.2018

IMPORTANTE: IN VIA PRECAUZIONALE E’ NECESSARIO INVIARE LA DOMANDA PER LA PARTECIPAZIONE AL CONCORSO, IN FORMA CARTACEA, ALL’UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE DOVE IL RICORRENTE, IN CASO DI ESITO POSITIVO, INTENDE PARTECIPARE AL CONCORSO RISERVATO AGLI ABILITATI.

LA DOMANDA E’ SCARICABILE IN WORD O IN PDF.

MOTIVI DEL RICORSO:

La fase transitoria del concorso 2018, quella cioè riservata agli abilitati all’insegnamento ovvero a coloro che siano in possesso di almeno 36 mesi di servizio, ESCLUDE I DIPLOMATI ISEF che hanno conseguito il titolo entro il 2001/2002, i diplomati Itp ed i diplomati Afam vecchio ordinamento (Conservatorio e Belle Arti).

​Lo studio legale ritiene che tali ricorrenti, non avendo avuto possibilità alcuna di conseguire l’abilitazione, abbiano diritto di partecipare al concorso al pari dei docenti “abilitati”.

Recenti sentenze del Tar del Lazio hanno statuito che: ” …ai fini della partecipazione a concorsi pubblici la clausola del bando gravata appare contrastare, quanto ai docenti che avessero conseguito diploma ISEF entro l’anno accademico 2001/2002 ovvero entro l’ultimo anno accademico utile per poter conseguire il titolo, all’indomani della trasformazione dell’ISEF in Istituto Universitario di Scienze Motorie e della istituzione del corso di Laurea in Scienze Motorie, con le disposizioni normative…”.

TIPOLOGIE DI RICORSO:

Ricorso innanzi al TAR del Lazio, per l’impugnazione del D.M. relativo alla fase transitoria del concorso a cattedra 2018. ​

CHI PUO’ ADERIRE AL RICORSO:

Possono aderire al ricorso tutti coloro che siano in possesso del diploma ISEF conseguito entro l’anno 2001/2002.

Diplomati Itp.

Diplomati Afam secondo l’ordinamento previgente alla legge 508/99 indipendentemente dalla data del conseguimento del titolo (Accademia Belle Arti e Conservatorio di Musica).

TERMINI PER ADERIRE AL RICORSO:​ le adesioni al ricorso sono aperte fino al 23.02.2018 .

COSTI DI ADESIONE:

Ricorso innanzi al TAR del Lazio avverso il decreto che dispone le modalità di reclutamento del personale docente nella fase transitoria. L’adesione al ricorso ha un costo di euro 150,00 complessivi.

Per poter partecipare al ricorso è necessario inviare la pre-adesione utilizzando, inviando i documenti di seguito richiesti.

In caso di soccombenza il Tar del Lazio potrebbe condannare i ricorrenti al pagamento delle spese legali che, stante la probabile partecipazione di un numero elevato di ricorrenti, saranno esigue.

​I DOCUMENTI RICHIESTI:

La documentazione richiesta per la verifica preliminare da inviare esclusivamente a mezzo mail all’indirizzo (in formato pdf e dividendo ciascun documento in un singolo file) è la seguente:

1. Informativa e consenso privacy (scaricabile qui);

2. Copia documento di identità e del Codice Fiscale;

3. Scheda cliente (scaricabile qui);

4. Copia diploma Isef conseguito entro l’anno 2001/2002, ovvero copia diploma Afam v.o. ovvero copia diploma Itp;

5. Procura alle liti (ossia la delega agli avvocati, scaricabile qui). Stampare e firmare in doppia copia;

6. Dichiarazione classi di concorso (scaricabile qui);

7. Effettuare il pagamento di euro 150,00 alle coordinate IBAN: IT 98 B 07601 14800 000075976936 —– Intestatario: AVV BONGARZONE ANTONIO ROSARIO BONGARZONE Conto BancoPosta n.: 75976936 Causale: Ricorso Isef/Itp/Afam Tar Lazio + nome e cognome del ricorrente;

8. Copia del bonifico effettuato

9. Tipologia di ricorso da inserire nel plico (scaricabile qui)

​TALI DOCUMENTI DOVRANNO ESSERE INVIATI ESCLUSIVAMENTE A MEZZO CARTACEO A MEZZO RACCOMANDATA A/R all’indirizzo: ricorsiscuola.info@gmail.com Avvocato Paolo Zinzi c/o Studio Legale Avv. Antonio Rosario Bongarzone, Via Siracusa, 5 – 03036 – Isola del Liri (FR).

Ti segnaliamo che sulla nostra pagina Facebook Ricorsiscuola e sul portale verranno inseriti aggiornamenti importanti riguardanti il ricorso.

In caso di rigetto del ricorso, il Tar del Lazio potrebbe condannare i ricorrenti alla refusione delle spese legali nei confronti dei convenuti. In tal caso, la somma sarà divisa dal numero dei ricorrenti.

Ti segnaliamo che sulla nostra pagina Facebook Ricorsiscuola e sul portale www.ricorsiscuola.it verranno inseriti aggiornamenti importanti riguardanti il ricorso: in particolare, appena verrà bandito il concorso riservato agli abilitati, a tutti gli aderenti al ricorso sarà richiesto di inviare in formato cartaceo la domanda di partecipazione al concorso il cui fac-simile sarà scaricabile (dopo l’uscita del bando) direttamente da questa pagina!

Il mancato invio di tutta la documentazione a a mezzo posta ordinaria, determina l’impossibilità di procedere al ricorso. Lo studio legale è sollevato da qualsiasi responsabilità in caso di mancato invio della documentazione nei termini richiesti.​

​Per ulteriori informazioni, si prega di inviare una mail all’indirizzo .

​Avv. Antonio Rosario Bongarzone

Avv. Paolo Zinzi