Ricorso ITP Depennati da 1° Fascia GPS

ricorso esclusione gps abilitati all'estero - Ricorsi Scuola
RICORSO ESCLUSIONE GPS ABILITATI ALL’ESTERO
10 Agosto 2021
ricorso mobilita 2021 docenti immobilizzati ricorsi scuola
RICORSI MOBILITÀ 2021 – DOCENTI IMMOBILIZZATI
14 Aprile 2021
ricorso reinserimento seconda fascia graduatorie provinciali supplenze (GPS) Ricorsi Scuola

Sono aperte le adesioni al ricorso avverso il mancato reinserimento nella seconda fascia delle graduatorie provinciali per le supplenze (GPS) di tutti i docenti tecnico pratici (ITP) precedentemente inseriti nella prima fascia delle graduatorie GPS a seguito di provvedimento giurisdizionale (sentenza ordinanza).

Numerosi sono i docenti precari, soprattutto insegnanti tecnico pratici (ITP) che, dopo aver vittoriosamente esperito ricorso giurisdizionale innanzi al tribunale in funzione di giudice del lavoro o al tribunale amministrativo regionale, hanno ottenuto una ordinanza cautelare ovvero una sentenza che ha accolto il diritto ad essere inseriti nelle graduatorie riservate ai docenti abilitati.
A seguito degli sviluppi negativi dei contenziosi innanzi al tribunale amministrativo regionale ed ai giudici del lavoro, i docenti che avevano un provvedimento giurisdizionale provvisoriamente positivo, nonostante le richieste, i docenti che sono stati depennati dalla prima fascia delle graduatorie GPS non sono stati reinseriti nella seconda fascia delle graduatorie GPS quella riservata ai docenti non abilitati all’insegnamento.
Al link che segue è possibile scaricare gratuitamente una diffida da inviare all’ufficio scolastico provinciale al fine di chiedere l’immediato inserimento nella seconda fascia delle graduatorie GPS al fine di non perdere possibilità di ottenere incarichi a tempo determinato.

Il ricorso, ha come obiettivo principale quello di accertare e dichiarare l’illegittimità della condotta del ministero nella parte in cui non consente il reinserimento nelle graduatorie GPS di seconda fascia seguito del depennamento dalle graduatorie di prima fascia.

 

Perché fare Ricorso? Motivi del Ricorso

Il ricorso ha come obiettivo:
a) il diritto al reinserimento nelle graduatorie GPS di seconda fascia.

Che tipo di Ricorso verrà attivato?

Lo studio legale proporrà un ricorso singolo innanzi al Tribunale del Lavoro.

Chi può partecipare al Ricorso? A chi è rivolto?

Il ricorso rivolto a tutti i docenti che, precedentemente inseriti nella prima fascia delle graduatorie GPS, nonostante espressa richiesta non siano stati reinseriti nelle graduatorie GPS di seconda fascia.


TERMINI DI ADESIONE:

Le adesioni sono aperte

QUANTO COSTA ADERIRE AL RICORSO?

L’adesione al ricorso ha un costo di euro 450,00 comprensiva di Iva e Cpa, oltre al costo del contributo unificato, pari ad euro 259,00 (il costo del contributo unificato va corrisposto soltanto nel caso in cui il reddito familiare del ricorrente e dei familiari convienti superi la cifra di euro 34.8107,72.
Soltanto in caso di esito positivo del giudizio il ricorrente corrisponderà allo studio legale ulteriori 300,00 euro.


DOCUMENTI RICHIESTI PER ADERIRE AL RICORSO (CLICCA SU OGNI SINGOLO “STEP” DI SEGUITO)

Apri - STEP 1:
Scarica il seguente documento, stampa, compila e firma in ogni parte tutti i documenti presenti (Tipologia di ricorso, Informativa e consenso privacy, Scheda cliente; Procura alle liti (ossia la delega agli avvocati).
Stampare e firmare in doppia copia e inserire nel plico da inviare a mezzo posta raccomandata A/R all’indirizzo Avv. Paolo Zinzi c/o Avv. Antonio Rosario Bongarzone, Via Siracusa, 5 – Isola del Liri – 03036(FR).

Inserire nel plico la copia del bonifico effettuato.

N.B. Il mancato invio di tutta la documentazione in formato cartaceo determina l’impossibilità di procedere al ricorso e lo studio legale è sollevato da qualsiasi responsabilità in caso di mancato invio della documentazione nei termini richiesti.?
Non è possibile l’invio della documentazione a mezzo Pec in quanto lo studio ha bisogno dei documenti firmati in originale: le Pec ricevute verranno automaticamente cestinate.

Apri - STEP 2:
Inserisci, nel plico, anche i seguenti documenti:

  1. Copia documento di identità e del Codice Fiscale;
  2. Copia titolo per l’inserimento in terza o seconda fascia;
  3. Copia sentenza ordinanza del tribunale del lavoro o del Tar che ha permesso l’inserimento in prima fascia Gps;
  4. Copia ordinanza sfavorevole al ricorrente che determina l’impossibilità per parte ricorrente di permanere nella prima fascia delle graduatorie GPS;
  5. Copia domanda di inserimento in graduatoria 2017- 2020 e copia domanda inserimento GPS;
  6. Copia graduatorie ove l’istante è inseirto;
  7. Diffida allegato 8;
  8. Copia contratto per la determinazione del compenso professionale;

Il bonifico va effettuato alle coordinate Iban IT29P0760114800001042155349 Intestatario: B&Z Società tra avvocati s.r.l. – Conto BancoPosta n.: 001042155349 Causale: Codice fiscale + ITP depennati da 1A fascia gps + nome e cognome del ricorrente.

Apri - STEP 3:
Il mancato invio di tutta la documentazione determina l’impossibilità di procedere al ricorso e lo studio legale è sollevato da qualsiasi responsabilità in caso di mancato invio della documentazione nei termini richiesti.

Il ricorrente dichiara di essere consapevole che l’adesione al ricorso non comporterà il rilascio di copia del ricorso che sarà, invece, consultabile presso una delle nostre Sedi.

In caso di esito negativo del ricorso, il Tribunale potrebbe condannare il ricorrente alla refusione delle spese legali nei confronti del MIUR: in altre circostanze, in caso di rigetto, le spese sono state compensate visti i precedenti giurisprudenziali favorevoli, ma non è possibile a priori escludere tale eventualità.

COMPILA IL FORM CON I TUOI DATI

Il mancato invio di tutta la documentazione determina l’impossibilità di procedere al ricorso e lo studio legale è sollevato da qualsiasi responsabilità in caso di mancato invio della documentazione nei termini richiesti.

Il ricorrente dichiara di essere consapevole che l’adesione al ricorso non comporterà il rilascio di copia del ricorso che sarà, invece, consultabile presso una delle nostre Sedi.

INVIARE I DOCUMENTI IN FORMA CARTACEA A MEZZO RACCOMANDATA A/R all’indirizzo: all’indirizzo: Avvocato Paolo Zinzi, Via Siracusa, 5 – 03036 – Isola del Liri (FR).
ATTENZIONE: STANTE L’EMERGENZA EPIDEMIOLOGICA E FINO ALLA DURATA DELLA STESSA, SARA’ POSSIBILE INVIARE TUTTI I DOCUMENTI SOLTANTO A MEZZO MAIL AVENDO CURA DI SCANSIONARLI IN FORMATO PDF.
LA MAIL è: ricorsiscuola.info@gmail.com
NON APPENA TERMINATA L’EMERGENZA IL PLICO DOVRA’ ESSERE SPEDITO A MEZZO POSTA ORDINARIA.

COMPILA IL FORM CON I TUOI DATI

Ti segnaliamo che sulla nostra pagina Facebook Ricorsiscuola verranno pubblicati aggiornamenti e novità in merito al ricorso.


Per ulteriori informazioni, si prega di inviare una mail all’indirizzo ricorsiscuola.info@gmail.com inserendo come oggetto “ ITP depennati da 1A fascia gps” oppure contattare il numero 07761828062.

Per assistenza tecnica o informazioni generali contattare via messaggio e/o telefonata Whatsapp il numero 350.5232808

​Avv. Antonio Rosario Bongarzone
Avv. Paolo Zinzi